Richiedi qualsiasi informazione
Contattaci

Disintermediazione. Un glossario poco serio e non completo…

Seguo sempre con attenzione gli interventi dei miei colleghi in merito alla necessità di politiche di disintermediazione per l’industria alberghiera.

Li seguo e penso sempre al direttore che deve destreggiarsi tra termini e concetti molte volte nuovi e difficili.

Da piccolo guardiano del faro voglio dedicare 10 minuti del mio tempo per mettere su carta (mi piace questa figura retorica…) alcuni dei termini più usati durante questi concistori.

OTA – è l’acronimo di Online Travel Agency. Fanno parte di queste categorie Expedia, Booking.com, ecc…

OLTA – la stessa identica cosa…

Comparatori – Siti web in grado di confrontare le tariffe di uno o più alberghi tra le varie OTA ed (alcuni) il booking engine dell’albergo stesso. Fanno parte della categoria Trivago, Kayak, ecc…

Siti di recensione – Li conoscete molto bene, sono siti che permettono al cliente finale di recensire il vostro albergo. Ci sono sistemi specializzati come Tripadvisor o sistemi attraverso i quali è possibile inserire la recensione anche se questa non è la finalità principale: Booking.com, Google+, Foursquare, ecc…

Metamotori – Tutti quei sistemi che permettono la ricerca di uno o più alberghi. Tripadvisor è un metamotore, ma lo è anche Trivago.

Ottimizzatori – Quei sistemi preposti all’ottimizzazione dell’offerta con la successiva riduzione del prezzo. Tingo ad esempio prende in carico la prenotazione del cliente e se la tariffa si abbassa effettua automaticamente la cancellazione e la successiva ri-prenotazione. Oppure BackBid che prende la prenotazione di un cliente e chiede ad altri alberghi se possono fare meglio. Carino, no?…

CouponingGrouponGruopalia sono i più importanti in Italia. Propongono contingenti di camere molto scontate (solitamente il 50% rispetto al prezzo di listino), il cliente effettua l’acquisto del coupon e si mette d’accordo con l’albergatore.

Booking Engine – Abbreviato in BE è lo strumento principale di transazione diretta sul sito web della struttura alberghiera. Un must se non si vogliono perdere quote importanti di mercato a discapito dei canali indiretti.

Business Listing – alcuni siti, dietro il pagamento di un canone generalmente annuale, consentono l’inserimento dei dettagli della struttura alberghiera al fine di permettere il contatto diretto tra cliente e hotel.

Mostra prezzo – è la possibilità di inserire in alcuni metamotori la tariffa del booking engine dell’albergo per quella determinata richiesta con la possibilità di finalizzare la vendita. Tra i più importanti sono da ricordare TripAdvisor con TripConnect e DirectBooking di Trivago: da usare per aumentare le capacità di disintermediazione del vostro albergo.

By Cino Wang Platania

Leave a comment:

* required