Richiedi qualsiasi informazione
Contattaci

Natale: tempo di… Gift Voucher!

Natale si avvicina: è tempo di doni e… di voucher regalo. Il Gift Voucher è uno strumento di marketing a disposizione dell’albergatore e del ristoratore ma che raramente viene sfruttato a dovere: ed è un bel peccato, dato che consente revenue addizionali considerevoli.

Parliamo ovviamente di Gift Voucher diretti ed emessi dalla singola struttura (ad esempio un hotel, un ristorante, una SPA) che vengono acquistati da un utente con il quale si conclude la transazione, il quale regalerà il Voucher ad un beneficiario che usufruirà dei servizi (cena, pernottamento, pacchetto turistico, massaggio ecc): non parliamo quindi in questa sede dei gift box e similiari emessi da società intermediarie come Smart Box, Emozione 3 ecc.

Perché infatti non cercare di aumentare le vendite dirette emettendo i propri personalizzati Gift Voucher? La disintermediazione passa anche da qui! Questa non riguarda infatti solo il contendersi clienti con i Portali, le OTA e i Tour Operator.

Se ci pensate bene ci sarebbero innumerevoli occasioni per regalare un soggiorno, un pacchetto turistico, un trattamento benessere in una SPA, una cena ad una persona cara: festività, ricorrenze, anniversari e perché no.. per fare semplicemente un regalo!

E ci sono diverse opportunità per darne visibilità in maniera virale tramite i social network, l’e-mail marketing,  il sito web, il booking engine dell’hotel, il web advertising ecc, offrendo al cliente pagante anche uno spazio di transazione on line per concludere l’acquisto e la creazione fisica del Gift Voucher, il tutto automatizzato con evidenti benefici per il cliente e per gli operatori del back office dell’Hotel, del Ristorante, della SPA.

Ad esempio un Hotel può pubblicare sul proprio Booking Engine uno o più Gift Voucher permettendo la transazione in tempo reale e l’emissione e la consegna del voucher via e-mail al pagante: comodo no? I vantaggi di creare e distribuire con il digital marketing i propri Gift Voucher sono numerosi. Cerchiamo di elencarne alcuni:

  • Poter ospitare un cliente che magari non avrebbe mai soggiornato in struttura o cenato al ristorante, con la possibilità di fargli vivere una bella esperienza, fidelizzarlo e aumentare la brand reputation tramite lo stimolo di recensioni positive
  • Passaparola più concreto: lo sponsor (il pagante, che magari già conosceva la struttura) presenta i servizi ad un beneficiario (il cliente finale, che magari non la conosceva), il quale potrebbe diventare cliente abituale
  • Aumentare il revenue durante l’erogazione dei servizi: una notte in più, una bottiglia di vino pregiata, l’acquisto di creme e di prodotti di bellezza ecc. Il beneficiario sarà più propenso a spendere dato che il soggiorno o il servizio principale gli è stato regalato
  • Benefici di cash flow e certezza dell’incasso, dato che il voucher è stato già pagato 
  • Pianificazione e massimizzazione dei profitti: il voucher dovrà essere utilizzato entro un certo periodo di tempo e c’è la possibilità di inserire periodi di non validità (es. Pasqua, Ponti ecc.)
  • Differenziarsi dai competitor con un servizio personalizzato e diffondendo il proprio Brand per un servizio alla moda

Buon Natale e buone vendite dirette!

Scritto da Marco Falomi

Leave a comment:

* required